Home / Il Cantone di Vaud

Il Cantone di Vaud

Informazioni generali

Il Cantone di Vaud o Regione del Lago di Ginevra  (Region du Leman in francese poichè qui chiamano Lemano il  lago di Ginevra) si trova nella parte sud-ovest della Svizzera sul confine con la Francia e con altri cinque dei ventisei cantoni che compongono la Svizzera (Ginevra, Neuchatel,  Friburgo, Berna ed il Vallese). È una delle regioni più grandi e copre una superficie di 3212 kmq con quattro tipologie differenti di territorio: l’area dei laghi, le Alpi, la campagna e l’Altopiano del Giura. Il lago di Ginevra, situato ad una altitudine di 372 metri sul livello del mare, è la parte più bassa della Regione, mentre la più alta è il massiccio dei Diablerets (3209 metri). La lingua ufficiale è il francese ma, sono comunque parlate e comprese tutte le lingue ufficiali svizzere.

svizzera_piccola

Il Territorio     –     Le Località Principali

Il Cantone di Vaud entra nel 1803 nella Confederazione Elvetica, dopo essere stata liberata da Napoleone dall’occupazione bernese nel 1798.
Dal lato politico, il Cantone ha un Consiglio di Stato con potere esecutivo con 7 membri eletti dal popolo; il potere legislativo, esercitato dal Gran Consiglio, è composto da 150 deputati eletti a scrutinio proporzionale ed infine, 20 rappresentanti al livello federale (18 al Consiglio Nazionale e 2 al Consiglio degli Stati).

Il turismo è una delle principali risorse economiche del cantone, moltissime sono le attività che si possono praticare spesso in luoghi davvero eccezionali:

  •  il Museo Olimpico di Losanna, un museo che promuove l’unione dello sport, dell’arte e della cultura ed espone una collezione di oggetti che rappresentano la storia dei Giochi Olimpici;
  • il Castello di Chillon, situato nei pressi di Montreux, una fortezza costruita nel XI secolo su un isolotto roccioso;
  • i vigneti a terrazze di Lavaux, riconosciuti come patrimonio mondiale dell’UNESCO, oltre che paesaggio culturale del 2007, si possono percorrere a piedi, costeggiando la collina o scoprire in estate, prendendo il Lavaux Express, un piccolo e grazioso treno turistico;
  • le crociere della CGN (Compagnia Generale di Navigazione sul lago Lemano), possiede diciassette battelli, otto dei quali sono splendide navi “Belle Epoque”, spinte da ruote a pala;
  • Il Kuklos, a Leysin, un ristorante panoramico girevole dal quale godere contemporaneamente di una vista straordinaria del lago, del Cervino, del Monte Bianco e delle Alpi;
  • Glacier 3000, le famose funivie del comprensorio di Diablerets-Gstaad, una regione idilliaca dove le nevi eterne di un superbo ghiacciaio incantano il visitatore.

È anche una regione adatta per il turismo d’affari e possiede numerose infrastrutture per l’organizzazione di congressi e di incontri professionali, in particolare a Losanna, capitale olimpica e sede del Comitato Olimpico Internazionale e a Montreaux, dove si svolge il celebre Montreaux Jazz Festival. Il cantone, inoltre, ospita anche la sede di organizzazioni ecologiche come il WWF  (World Wildlife Found) e UICN ( Unione Internazionale per la Conservazione della Natura), a Gland.

Non è azzardato affermare che il Cantone di Vaud piace molto a suoi abitanti ed alle società internazionali che vi hanno stabilito la propria sede, grazie alla sua natura incantevole ed un clima temperato. L’atmosfera di tranquillità che regna su tutto il territorio si unisce ad un ambiente di grande sicurezza molto apprezzato da tutti, comprese le celebrità in cerca di privacy.
Infine, le infrastrutture vodesi nel settore dell’insegnamento, della sanità, della ricerca e delle reti stradali e ferroviarie figurano tra le migliori del mondo.

Per chi desiderasse approfondire le informazioni per vivere, lavorare o investire in Svizzera nel Cantone di Vaud segnaliamo il sito istituzionale dove trovare tutte le opportunità e le notizie utili  (www.vaud.ch).